• img-book

    Micillo Teresa

Sale!
ISBN: 978-88-943550-8-6

la Luce del buio

di: Micillo Teresa

Vi è mai capitato di sentirvi improvvisamente estranei e disorientati in un posto che prima di allora vi sembrava di conoscere come “le vostre tasche”?

Se riflettiamo non è quello lì fuori ad essere un luogo diverso, è molto più probabile che sia diverso il modo con cui stiamo approcciando in quel determinato momento, con chi e dove, a darci l’impressione di sentirsi un po’ come degli “estranei”, smarriti.

È quello che succede ad un Lupo dal carattere “difficile” che si allontana dal branco, imbattendosi nel bosco, lasciandosi “inghiottire” dal colore nero del buio, spinto dal sentimento di rabbia, e anche da una chiara consapevolezza delle sue azioni, si perde tra quegli infiniti sentieri.

Sarà allora la Luna ad entrare in scena. La Luce della sua saggezza lo condurrà sulla via di casa, senza prima aver fatto giusto “due chiacchiere”.

7,90 6,90

Quantità
Info sull'Autore
avatar-author
1987
Teresa Micillo nasce nel 1987 a Mugnano, in provincia di Napoli, e vive attualmente a Calvizzano. Sin da bambina manifesta una inverosimile capacità nel disegno. Dopo il Liceo Artistico si iscrive all’Accademia delle Belle Arti di Napoli nella quale le si aprirà un mondo che lei stessa definisce una “dimensione parallela”. Tra i vari indirizzi, sceglie Grafica d’Arte, definendola un “misterioso ingranaggio” tra il tempo e la materia. Nell’aprile del 2009 consegue con successo il diploma di Laurea in materia Illustrazione, sviluppando la tesi su uno dei capolavori della letteratura russa dell'Ottocento. Seguita dalla professionalità del suo docente, Gennaro Vallifuoco, pittore e scenografo, per il quale nutre grande stima e ammirazione, si laurea con 110/110. Nel 2014 lavora per Edizioni Cento Autori, nelle illustrazioni dell’e-book “Mamma ho dato un’idea”, affiancando il testo a colorate e comunicative immagini. Partecipa a diversi concorsi tra i quali:
  • Terza Edizione di "Copertina al Tratto" (2010);
  • Concorso “Città del Sole” (2010);
  • Concorso “La città è mobile! Qual piuma al vento” tenutosi presso Castel Sant’Elmo, Napoli (2010).
Libri diMicillo Teresa
Preordina
Dettagli libro
Panoramica

Vi è mai capitato di sentirvi improvvisamente estranei e disorientati in un posto che prima di allora vi sembrava di conoscere come “le vostre tasche”?

Se riflettiamo non è quello lì fuori ad essere un luogo diverso, è molto più probabile che sia diverso il modo con cui stiamo approcciando in quel determinato momento, con chi e dove, a darci l’impressione di sentirsi un po’ come degli “estranei”, smarriti.

È quello che succede ad un Lupo dal carattere “difficile” che si allontana dal branco, imbattendosi nel bosco, lasciandosi “inghiottire” dal colore nero del buio, spinto dal sentimento di rabbia, e anche da una chiara consapevolezza delle sue azioni, si perde tra quegli infiniti sentieri.

Sarà allora la Luna ad entrare in scena. La Luce della sua saggezza lo condurrà sulla via di casa, senza prima aver fatto giusto “due chiacchiere”.